lunedì 12 giugno 2017

Rotolo con chantilly e frutti rossi

Dolce passione la mia, che mi porta a pubblicare quasi sempre dolci! 😃 ... Amo fare i dolci, pensarci con largo anticipo per capire se, compatibilmente con i miei impegni, la cosa è fattibile; cercare la variante che possa mettere tutti d'accordo, allergici e non; sfogliare i tanti libri, le riviste o sbirciare sul web ... Insomma, fare dolci per me è tutto questo!
Detto questo, e facendo i conti anche con il caldo, ho pensato questa volta, di portare in tavola un rotolo farcito con crema chantilly alla panna e frutta di stagione (in questo caso ciliegie e amarene). Un dolce delicato, ben bilanciato nei sapori e che ha messo tutti d'accordo.

La scelta della chantilly alla panna, non è casuale in quanto volevo un dolce leggero e veloce.

Sapete vero che la vera chantilly è formata da semplice panna fresca, zucchero a velo e vaniglia? E che di conseguenza, quella che noi utilizziamo più spesso con la crema pasticcera è in realtà la crema diplomatica o chantilly all'italiana? Bene, ora lo sapete :)))))))))))

INGREDIENTI: teglia forno 24x31

- Uova, 155 g (3 medie)
- Farina tipo 1, 70 g (va bene anche la 00)
- Zucchero, 75 g
- Fecola, 5 g
- Buccia grattugiata di limone, q.b.

* Se serve più grande basta raddoppiare le dosi

-  Scaldare uova e zucchero fino a 40°C mescolando, poi montare con le fruste fino a quando le uova non saranno diventate bianche  e la massa scriverà (foto 1) .metodo  Montersino, circa 10'
- Preriscaldare il forno a 180°C Io cuocio in termoventilato, altrimenti portate a 190°C statico.
- Unire la buccia del limone (foto 2) e mescolare delicatamente con la spatola.
- Aggiungere le polveri setacciate, incorporandole con movimenti delicati in 2/3 volte per non smontare la massa. -  (foto 3)
- Livellare delicatamente la massa nella teglia rivestita di carta forno e cuocere per 8' ca (dipende dal forno). - (Foto 4)
- Sfornare il dolce e delicatamente togliere la carta forno, poi con l'aiuto di un canovaccio arrotolare stretto e mettere in frigo.

Crema Chantilly:
- Panna fresca da montare, 250 ml
- Zucchero a velo, 50 g
- Vaniglia in polpa, q.b. (Siate generosi)
- Pannafix, una bustina (potete anche ometterla, ma date le temperature alte, la consiglio)

- Iniziare a montare la panna con lo zucchero a velo e la vaniglia; a panna semi-montata, unire la pannafix e finire di montare.

Per Farcire:
- Ciliegie, una trentina
- Amarene, una ventina
- Grue di cacao, q.b. (oppure granella di cioccolato)

- Snocciolare le ciliegie e tagliarle a pezzi e sgocciolare le amarene su un foglio di carta da cucina, poi unirle in un unico piatto e mescolare.
- Srotolare delicatamente il rotolo, farcirlo con uno strato abbondante di crema,(lasciandone da parte un po' per la decorazione finale) cospargere di granella e frutti rossi.
- Arrotolare delicatamente, coprire con pellicola e tenere in frigo fino al momento di servire.
- Decorare a piacere, spolverizzare con poco zucchero a velo e servire.


Questa crema, è estremamente versatile, è la farcitura ideale del profitterol e non ha uova ne farine per cui è adatta anche agli intolleranti al glutine o alle uova.







Nessun commento:

Posta un commento

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina